La mia FaMiGlia

Luglio 2015
Mattia e Carlo

Mattia e Carlo




Album di famiglia

Marina Bruno
Carlo Luca
Mattia

La mia famiglia - 03 ottobre 2010

Luca Carlo
qualche anno fa

Luca e Carlo

Luca
estate 2005

Luca 2005




Anne, David, Dominic e Grace:
una bella storia che continua.

Racconto e ricordi della mia vita

Le nostre adozioni a distanza
Sheuli
S. Manda del Villaggio Kalduar-Bangladesh.

Natale 1998: una coppia di amici a noi molto cara ci sorprende "regalandoci" una adozione a distanza. A nome nostro sottoscrive presso l'Associazione Volontari per il Servizio Internazionale un sostegno per una bambina delle Favelas Brasiliane. Da quel Natale Desireè Lucia riceve un aiuto grazie a questa coppia meravigliosa di amici che continua a rinnovare il "regalo" a noi tanto caro. Nella lettera di auguri di quel Natale 1998, che ancora conserviamo, i nostri amici scivono: "...questo Natale abbiamo pensato intensamente a qualcosa di carino per voi. Abbiamo pensato e pensato..... !!! Allora abbiamo pensato che una bimba fosse proprio quello che mancava al vostro Natale: un posticino nel vostro cuore è sicuramente libero per un altro affetto."
Marina ed io sentivamo che nei nostri cuori c'era ancora posto per un altro affetto. Ed è così che in occasione del Natale successivo, 1999, ci siamo fatti il regalo del "sostegno" a Hudson Fernando. Nel 2004 decisi di interrompere il sostegno a Fernando. Ancora non mi spiego che cosa, allora, mi spinse in questa ignobile decisione. Marina era assolutamente contraria e ci rimase molto male. Poco dopo fui preso da un senso di colpa che mi ha torturato fino al Natale 2006 quando ho attivato e regalato a Marina una nuova adozione per una bambina del Bangladesh. Questa adozione è stata accompagnata anche dall'acquisto di una mucca [
APRI] da donare ad una famiglia di un povero villaggio sempre del Bangladesh.
Nel Natale 2007 e 2008 è proseguito il sostegno a Sheuli Manda più un contributo per l'acquisto di un risciò (2007) e di una macchina da cucire (2008). Un piccolo pensiero anche all'associazione Children First, un'associazione umanitaria per bambini sofferenti nel mondo
Il sostegno a persone bisognose ci aiuta a vivere più profondamente il vero significato del Natale. E non solo!


Le nostre famiglie americane
fam      Miriam-Aaron-Matthew
Anne-David-Dominic-Grace-Carl (Natale 2006) e Miriam - Aaron - Matthew (Natale 2002)

Per quanto riguarda l'affetto che ci lega a Anne rimandiamo alla pagina a loro dedicata.
Miriam è entrata nella nostra vita nel mese di settembre 1993. Amica di Anna, anche lei di Boston. Di passaggio dall'Italia e diretta a Oxford per motivi di studio, Miriam subisce uno scippo a Roma in occasione della sua prima visita alla città. Impaurita, disorientata in un paese di cui non conosce una parola della sua lingua, unico suo riferimento è l'amica Anna che sta trascorrendo un periodo di vacanza presso la "sua famiglia italiana" a Forlì. Disperata telefona all'amica per avere conforto. Anna, sentita la nostra disponibilità, suggerisce a Miriam di lasciare Roma e di raggiungerla a Forlì. Ed è così che Miriam è entrata nella nostra casa e, immediatamente, nei nostri cuori. Anche per lei nutriamo un profondo affetto. Allo scippatore romano dobbiamo questo legame a Miriam ed ora anche a suo marito Aaron e al bellissimo Matthew, nato il 10 agosto 2002.


  << Storia e Storie della famiglia Raineri
  Pagina del sito: http://www.brunoraineri.it/home.htm