[HOME] [succ »]

Itinerari nelle colline forlivesi

u[1] Il "Sentiro degli alpini" nel tratto Rocca delle Caminate, Monte Velbe e Monte Brucchelle * Verso il "Sentiero degli alpini" da Predappio a Rocca delle Caminate, da S. Cassiano in Pennino e da S. Savino.

u[2] Da Castrocaro verso Bagnolo e Montepaolo lungo la "Via del Santo". * Da Pieve Salutare a Montepaolo. * Dalla statale provinciale (SP) per il Trebbio. A sinistra sterrato carreggiabile per Montepaolo e Cella lungo il T. Samoggia. Al primo bivio diritto per Via Cella e Cella, a sinistra per Montepaolo per la Strada vicinale Samoggia. Al secondo bivio a sinistra per Montepaolo, a destra per Cella e il Trebbio.

u[3] San Ruffillo-Calboli * Dopo Dovadola verso Rocca San Casciano, località "Casone" al cartello 5,8 Km Rocca S.C. voltare a sinistra per la strada S. Ruffillo. Attraversato il ponte sul fiume Montone, in località San Ruffillo, a sinistra per Calboli. Tenere lo sterrato sempre a sinistra. Dopo circa 5 Km di salita su un facile sterrato, fra ginestre e acacie, si arriva a Calboli, sulla strada asfaltata che scende da Monte Colombo verso San Martino in Avello o Monte Maggiore. In primavera la salita è allietata dalla presenza dei fiori gialli e bianchi delle ginestre ed acacie e dai loro inconfondibili profumi.

u[4] Percorso tra M.te Trebbio e M.te Forcella. Partenza dal cartello 5.8 Km della Strada Provinciale (SP) per Rocca San Casciano, dopo località Casone, a destra, di fronte alla strada per San Ruffillo. Dopo 2 Km dalla SP si arriva ad un bivio. Proeseguire dritto in zona "Campo addestramento cani" e "Azienda Faunistico Venatoria". Seguire l'ampio sterrato carreggiabile. Dopo circa 5 Km un bivio: proseguire diritto. Altro bivio dopo circa 5,7 Km, cartello "Zona 8/1": girare a sinistra su sterrato che sale. Dopo circa 6,4 Km si arriva al crinale con cartello "Zona 10", località Senzano . Girare a destra (a sinistra scende in vari percorsi che portano al tratto iniziale). Da questo punto lo sterrato si fa più stretto ed impegnativo. Al successivo e vicino bivio con cartello "Zona 12" seguire il sentiero di sinistra. Altro bivio poco dopo: a sinistra scende, prendere a destra per sterrato che sale. Dopo 1,4 Km dal punto di crinale con cartello "Zona 10" (circa 7,8 Km dalla partenza dalla SP) si arriva nel punto di innesto dello sterrato con la strada asfaltata che porta alla Forcella, in prossimità di una casa. Girare a destra per la cima Forcella e poi scendere per un totale di 3,4 Km di strada asfaltata. Prendere a destra il sentiero indicato dal cartello "G.S.U.EMME" (è presente anche un piccolo tabernacolo). Questo tratto, lungo circa 1,750 Km, è il più bello e il più tecnico di tutto il percorso. Essendo di crinale, offre uno splendido panorama. Attenzione ad alcuni tratti in pericolosa discesa segnalati sempre dai cartelli del "G.S.U.Emme". Questo tratto si immette nella bretella asfaltata che porta, a destra, alla cima del M.te Trebbio. Dalla cima del Trebbio si scende verso la SP Dovadola-Rocca San Casciano per circa 2,5 Km. In prossimità di una stretta curva a sinistra della strada c'è uno sterrato che scende a destra. Bella e facile discesa in mezzo ad un affascinante ambiente ricco di vegetazione spontanea e presenza di molti ciliegi. Per questo si consiglia di effettuare questo tratto nella seconda metà del mese di giugno. Consente di farne una bella "scorpacciata". Attenzione al bivio dopo circa 1,1 Km di questo tratto: girare a sinistra. Ancora una bella discesa per circa 1 Km e si arriva nell'ampio sterrato carreggiabile di partenza, al termine del "Campo addestramento cani". Girare a sinistra e ritornare al punto di partenza sulla Strada Provinciale Dovadola-Rocca San Casciano. Tutto il percorso si aggira sui 24 Km. » Consigliato

u[5] Da Monte Paolo al M.te Trebbio. Dopo circa 4 Km di salita verso l'Eremo di Monte Paolo, partendo dalla SP verso Dovadola, girare a sinistra in un ampio sterrato carreggiabile, poco prima della casa accoglienza con cancello giallo. Per poco meno di 3 Km la strada è ampia, ben tenuta e arriva ad una casa colonica posizionata in vetta al crinale. Girare a sinistra per lo sterrato, più stretto, contrassegnato dalla indicazione gialla-rossa del CAI. Questo tratto non presenta particolari difficoltà se non per un breve tratto in discesa che richiede attenzione. Dopo circa 1,3 Km lo sterrato si immette nella strada asfaltata che porta al M.te Trebbio, a circa 2 Km dalla vetta. Il percorso si aggira sui 4 Km. Essendo quasi tutto di crinale, offre splendidi panorami. Arrivati alla strada asfaltata per M.te Trebbio, girando a sinistra e scendendo per circa 0,5 Km si arriva al sterrato del tratto terminale del percorso precedente [4].

Links:
* Escursioni ciclistiche in Romagna
* Piste ciclabili in Romagna

>> [1] Lungo il "Sentiero degli Alpini" - Tra Rocca delle Caminate e M.te Brucchelle

Rocca delle caminate
Verso Rocca delle Caminate
Il masso di Nostra Signora
-Trono della Madonna-
[ZOOM 1]  [ZOOM 2]
Sentiero degli alpini
Sentiero degli Alpini dal M.te Velbe
verso M.te Brucchelle  [ZOOM]
Sentiero degli alpini
Appostamento per la caccia ai cinghiali
[ZOOM]
Sentiero degli alpini
Deviazione per M. delle Forche
[ZOOM]
Predappio
Predappio dal M.te Velbe
[ZOOM]

>> [2] Attorno e verso Montepaolo * La "Via Cella" verso M.te Trebbio.

Monte Paolo
Santuario di S. Antonio da Padova
in Montepaolo
[ZOOM]

"Via del Santo" verso Montepaolo
da Bagnolo  [ZOOM]
Torrente Samoggia
T. Samoggia.Verso bivio Montepaolo e Via Cella.
Scultura in roccia spungone di M.Tucci  [ZOOM]
Torrente Samoggia
Verso Montepaolo da "Via Cella"
costeggiando il T. Samoggia  [ZOOM]
Torrente Samoggia
Panorama lungo il versante
sinistro del T. Samoggia  [ZOOM]
Località Cella
Località Cella-Verso il Trebbio.
Chiesa del 1937  [ZOOM]
Località Cella
In mezzo ad ulivi. Di fronte
alla chiesa di Cella  [ZOOM]
Località Cella
Cella-Di fronte alla chiesa.
Casolare con posto "Telegrafo".  [ZOOM]

>> [3] Sterrato San Ruffillo - Calboli

San Ruffillo
San Ruffillo  [ZOOM]
San Ruffillo
Fra acacie e ginestre  [ZOOM]
San Ruffillo
Vecchia casa colonica  [ZOOM]
San Ruffillo
Cappella di V.la Piera  [ZOOM]

>> [4] Tra M.te Trebbio e M.te Forcella - 21 giugno 2004


Ingresso "Campo addestr. cani"
dopo circa 2 Km dalla SP [ZOOM]

Bivio crinale "Zona 10".
Girare a destra [ZOOM]

Innesto sterrato con strada
per M.te Forcella [ZOOM]

Ingresso sterrato dopo M.te Forcella
Indicazione "G.S.U.EMME" [ZOOM]

Punto panoramico lungo il
tratto "G.S.U.EMME" [ZOOM]
Monte Trebbio
Cima M.Trebbio. Monumento
al ciclista [ZOOM]
Monte Trebbio
Dedica a Marco Pantani
 [ZOOM]

Ultimo tratto tra abeti
e ciliegi [ZOOM]

>> [5] Da Monte Paolo al M.te Trebbio - 24 giugno 2004


Accesso sterrato per M.Trebbio
[ZOOM]

Punto panoramico [ZOOM]

Zona di crinale di pascolo [ZOOM]

Casa colonica di crinale e bivio
[ZOOM]

Verso M.te Trebbio [ZOOM]

Verso M.te Trebbio. Indicazione CAI
[ZOOM]

Arrivo sulla strada per M.te Trebbio
[ZOOM]

  [HOME] [succ »]