* Programma 2007 * Programma 2008 * Programma 2009 * Programma 2010 * Varie dal 2011 al 2015
* Programma 2016: l'anno dei miei 70 anni * Programma 2017* Programma 2018

Programma 2006: l'anno dei miei 60 anni.

3 luglio 1946 - 3 luglio 2006: è l'anno dei miei 60. In questa pagina racconto come intendo festeggiarli: dedicandomi ai miei hobby, partecipando a manifestazioni delle discipline sportive che pratico: podismo, ciclismo, MTB, trekking, ferrate e sci nordico. La preparazione e partecipazione alle varie manifestazioni vedrà coinvolti alcuni amici che si sono resi disponibili ad assistermi e fare compagnia in questo mio progetto: Enio e Valter per le podistiche e Gabriele per podistiche ma soprattutto per lo sci di fondo.

Ed ora il programma delle più impegnative manifestazioni a cui cercherò di presentarmi preparato secondo quelle che sono le mie modeste capacità ed attitudini:

5 febbraio: Internazionale di fondo Dobbiaco-Cortina d'Ampezzo 42 Km. Prima partecipazione.
19 marzo: VigaranoMarathon 42 Km (Ferrara).
2 aprile: Maratona del Lamone 42 Km (Russi-Ravenna).
25 aprile: 50 Km di Castel Bolognese [Apri].
27/28 maggio: 100 Km del Passatore (Firenze-Faenza) [Apri].
2 luglio: Maratona delle Dolomiti [Apri].
* 30 luglio: MTB Cortina d'Ampezzo-Dobbiaco (42 Km di sterrato non tecnico) [Apri]. Prima part.
SOSTITUITA CON:
6 agosto: CAMIGNADA - Corsa dei sei rifugi di 30 Km da Misurina ad Auronzo.[Apri].

* nei mesi di agosto e settembre alcune escursioni e ferrate nelle Dolomiti ampezzane.

Gennaio 2006: questo è il programma dei primi nove mesi dell'anno. Poi si vedrà. SEMPRE SE DIO VORRA!?!

agosto 2006: penso di dover essere più che soddisfatto delle cose fatte. Otto mesi intensi e ricchi di emozioni condivise con gli amici Gabriele (nella Dobbiaco-Cortina) e Valter ed Enio nelle podistiche. La Maratona delle Dolomiti e la Camignada purtroppo hanno riservato solo a me quei piaceri descritti ed ormai nei miei ricordi più belli. Per i prossimi mesi si vedrà. Sempre se Dio vorrà!'!

26 novembre: Maratona di Firenze.



Pagina del sito: Quante emozioni!